BONSAI (Broadband Optical Networks, Security, and Advanced Internet)

Attività

Nel laboratorio BONSAI si svolgono attività di ricerca e sperimentazione inerenti a tre principali filoni:
  • Broadband Optical Switching
    • Si studiano le problematiche inerenti alle reti ottiche e alla commutazione ottica. In particolare, l’attività sulle reti ottiche verte su: definizione di modelli, simulazione e progetto di rete, interoperabilità di apparati, trasparenza ottica, piano di controllo, distribuzione del sincronismo e analisi di rumore di sincronizzazione. L’attività su commutazione verte su: architetture di commutazione ottica, sistemi di commutazione Giga-Ethernet sincroni e ottici per applicazioni metro e core, sottosistemi di sincronizzazione dei nodi ottici, optical backplane e interconnessione ottica.
    • Le attrezzature a supporto dell’attività sulla rete ottica sono computer dedicati principalmente ad attività di simulazione.
    • A supporto dell’attività su commutazione ottica è stato allestito un laboratorio hardware equipaggiato con prototipi di switch optoelettronici e router sincroni.

  • Protocol recognizion
    • In ambiente controllato si genera e raccoglie traffico rappresentativo delle applicazioni che si vogliono successivamente identificare, ad esempio navigazione web, streaming peer-to-peer audio e video, intrusioni ecc.
    • Si valutano le prestazioni di algoritmi di classificazione basati su tecniche di Machine Learning; si propongono le metriche da usare per la classificazione e si effettuano miglioramenti agli algoritmi esistenti per ottimizzarne le prestazioni.
    • Si progettano ed implementano architetture per la classificazione del traffico in tempo reale e se ne valutano le prestazioni.

  • Transport with Quality of Service of multimedia contents
    • Si studiano le problematiche inerenti al trasporto di contenuti multimediali su Internet, sia nei segmenti di rete fissa che nei segmenti di rete radio (WLAN, WIMAX). Si propongono e analizzano nuovi metodi di resource planning, admission control, traffic policing, shaping e scheduling per garantire in modo efficace la qualità del servizio end-to-end. Si considera anche l’efficienza del trasporto, avendo come obiettivo la minimizzazione della banda necessaria per ottenere i requisiti end-to-end di qualità.
    • Si studiano traffici di tipo multimediale anche di tipo particolarmente complesso, come il traffico video codificato in MPEG4 o in Multiple Description Coding, che è caratterizzato da componenti long-range dependent particolarmente complesse da trattare nella catena del resource provisioning.
    • Si analizzano le architetture di P2P streaming video per individuare dei sistemi di rewarding degli utenti con connessioni più stabili, computer più potenti e banda del collegamento maggiore, in modo tale da dare più capacità e stabilità all’albero overlay di distribuzione dei media.
  • Apparecchiature














  • Time-driven switching test bed sincronizzato col segnale GPS

    Copyright © Ing. Giorgio Uccellini 2009

      Area di Ricerca
    Linee di ricerca

    Informazioni di servizio


    Il laboratorio è situato presso l’edificio del Dipartimento in via Ponzio 34/5, Milano.