Motore lineare a doppia testa

Descrizione

A differenza di un tradizionale motore rotativo, un motore lineare stabilisce per effetti elettromagnetici un moto di traslazione relativo tra due parti meccaniche. Nel Laboratorio di Automatica è installato un dispositivo costituito da un motore lineare a doppia testa, ovvero dotato di due piattaforme metalliche che possono scorrere indipendentemente l’una dall’altra lungo una guida lineare orizzontale di lunghezza pari a circa 3 m. Il controllo viene eseguito tramite due azionamenti Control Techniques interfacciabili con un PC. Questo dispositivo è stato utilizzato come sistema di attuazione per una macchina a cinematica parallela, interamente progettata da studenti, e come sistema per lo studio di strategie di controllo basate su misure di distanza (tra le due teste traslanti) effettuate con sensori laser Time of Flight.

  Responsabile:

Laboratorio: