1945: il Centro di Studio sui Modelli Elettrici

"Prof. Luigi Dadda"

Nel 1945 Bottani fonda al Politecnico di Milano un Centro di Studio sui Modelli Elettrici, poco dopo affiancato da un giovane ingegnere elettrotecnico: Luigi Dadda. Da oltreoceano giungono le prime informazioni sui calcolatori elettronici programmabili che proprio in quel periodo vedono la luce. L’Italia non ha ancora esperienza al riguardo e i tempi sono maturi perché anche la comunità scientifica nazionale si dedichi alle nuove tecnologie.

<< | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | >>