Importante risultato pubblicato su Nature Communications

Andrea Melloni e il gruppo di ricerca di Comunicazioni Ottiche hanno pubblicato sulla rivista Nature Communications l’ultimo importante risultato della loro decennale ricerca sulla propagazione a luce lenta in chip ottici.
Nature Communications è una rivista multidisciplinare esclusivamente online, dedicata alla pubblicazione di ricerche di alta qualità in tutti i settori delle scienze biologiche, fisiche e chimiche. Gli articoli pubblicati dalla rivista rappresentano importanti progressi di grande interesse per gli specialisti del settore.
Nell’articolo viene dimostrato sperimentalmente come, sfruttando la propagazione a luce lenta in un circuito ottico-integrato in silicio di dimensioni inferiori a 1 mm2, sia possibile ottenere una conversione della lunghezza d’onda di un segnale ottico con un’efficienza significativamente maggiore rispetto ai tradizionali approcci basati su guide d’onda “veloci”.
Estremi dell’articolo: Francesco Morichetti, Antonio Canciamilla, Carlo Ferrari, and Andrea Melloni, “Travelling-wave resonant four-wave mixing breaks the limits of cavity-enhanced all-optical wavelength conversion”.
Maggiori dettagli alla pagina http://www.nature.com/ncomms/journal/v2/n5/full/ncomms1294.html